Maglietta top-down ai ferri

Sto imparando questa nuova tecnica che si chiama top-down, ovvero lavorare partendo dal collo invece che dal fondo, e per farlo ho trovato uno schema semplice semplice su Ravelry.

Il primo tentativo l’ho fatto tutto di un colore per il piccoletto, perchè dimensioni ridotte significano lavoro più veloce e se fosse venuto tutto uno schifo avrei sprecato meno tempo e rosicato meno nel disfare.

Invece è venuta carina e la sto usando tantissimo, tra una lavatrice e l’altra, che a 16 mesi una maglietta che dura mezza giornata è un sogno.

Con questa maglietta ho imparato a lavorare top-down (ma basta seguire lo schema) e ad usare il gioco di 5 ferri (per le maniche).

Visto che la prima era venuta bene mi sono lanciata nella seconda, e visto che mi piacciono le sfide ho voluto imparare contemporaneamente il cambio colore nella lavorazione circolare ed il magic-loop (tecnica con i ferri circolari che sostituisce il gioco di 5 ferri).

Nella foto sembra stortissima, ma in realtà non lo è, giuro.

Il cambio colore in lavorazione era andato bene, non si notava il “salto”, ma poi fermando i fili devo aver combinato qualcosa… forse ho tirato troppo i fili per fermarli (ho sempre paura che non tengano).

Ringrazio ElenaReginaWool per il 100% cotone coloratissimo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...