L’astuccio per l’asilo.

Lo so che ora si chiama “scuola dell’infanzia”, ma a me piace continuare a chiamarla col vecchio nome di “asilo”. Mi sa più di bimbo piccolo, che non deve per forza essere costretto a crescere prima del tempo.

Detto questo, torniamo a noi: per l’ultimo anno le maestre chiedono un astuccio a tre scomparti che i bambini useranno per le attività di pregrafismo, prescrittura, precalcolo e prenonsocosa. (a proposito di farli crescere in fretta, altro che fare le astine ed i cerchietti in prima elementare)

Come su tutti i materiali personali del bambino ci va scritto il nome.

E come potevo scrivercelo io?

Non certo con un pennarello indelebile alla meno peggio. ;P

Non ho avuto tempo di fare anche le foto del “mentre”, vi dico solo che l’ho fatto mentre preparavo la cena tra un pianto e l’altro del piccoletto stanco e finito verso l’una di notte, dopo aver messo finalmente a letto i bimbi (lasciamo stare l’orario, va, preferisco non pensarci).

MATERIALI:

– sbieco (di raso) dello stesso colore della patta dell’astuccio, lungo il doppio della patta stessa + 1cm

– filo di cotone spesso in tinta con i colori dell’astuccio

– filo di cotone sottile dello stesso colore dello sbieco

– ago, ditale, forbici, gessetto da sarta a matita

ESECUZIONE:

1 – scrivere il nome sullo sbieco con il gessetto-matita;

2 – ricamare a punto indietro sopra alla scritta tracciata;

3 – far passare lo sbieco sotto alla patta aiutandosi con qualcosa di rigido e sottile (ma attenzione che non rovini lo sbieco);

4 – sovrapporre le estremità dello sbieco e cucirle insieme;

5 – far ruotare l’anello di sbieco così ottenuto fino ad avere il nome ricamato in posizione centrale sul davanti e la cucitura nascosta dietro (sotto alla patta);

6 – fermare lo sbieco con punti nascosti lungo i bordi superiore ed inferiore.

Non è il top della bellezza, ma fa la sua porca figura. Di sicuro non passa inosservato e nessuno può dire “oh, ma non avevo visto il nome, pensavo fosse il mio”. 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...