Nel caso in cui il mondo non finisse il 21.

Finisce, non finisce. I Maya, non i Maya. Forse un pianeta sconosciuto, forse un asteroide, forse solo tante cazzate.
Nel dubbio io mi impanico.
Però magari poi non succede niente davvero, come nel 2000.
E allora intanto esorcizziamo un po’ questa paura facendo progetti per il dopo, dal 22 in poi.

Da una Lanista Quasi Anonima la proposta: facciamo un cast-on collettivo il 22 per festeggiare la salvezza nostra e di tutti nostri filati.
Rigorosamente con filati che abbiamo già in casa per smaltire un po’ di stash, sarebbe il colmo scampare alla fine del mondo per soccombere ai gomitolo, no? 😉

Io ho già scelto un cardigan da Ravelry, da realizzare con la lana+seta di ElenaReginaWool.

image

Devo solo decidere se farlo verde o glicine e controllare le misure.

Intanto preparo una sacchetta con qualche vestito, il, kit di primo soccorso, viveri, acqua e i knitpro, che non si sa mai.

#apoKALisse # LqA

Annunci

2 pensieri su “Nel caso in cui il mondo non finisse il 21.

  1. Pingback: LqA « Mondo cipino.

  2. Pingback: Il KAL dei buoni propositi con le LqA « Mondo cipino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...