To frog = disfare.

In inglese si dice “to frog”, in italiano “disfare”, in gergo su ravelry o comunque nel mondo delle magliste internettiane “froggare”.
Si tratta di disfare un lavoro già fatto, sia che fosse terminato o solo appena iniziato.
Si può fare per poche righe perche ci si accorge di un errore o c’è da modificare qualcosa, o si può disfare un intero maglione perché magari non ci piace più e così recuperiamo il filo per fare altro.
Oggi unisco un po’ di decluttering (= buttare via, liberarsi, delle cose che non servono) ad un po’ di frogging.

image

Ho eliminato dall’armadio le maglie che non porto più per vari motivi (rimaste piccole, logore, sintetiche, non mi piacciono proprio) e tra queste c’erano 4 magliette che mi aveva fatto nonna (quella che non c’è più) tanti anni fa, che non riesco più a portare da anni ma che non ho proprio cuore di buttare.
Così, visto che da un paio di anni ho ripreso a lavorare ai ferri assiduamente, ho deciso di disfarle ed usare il filo per fare qualcosa che poi riesco a portare.
Aumento lo stash di filato senza spendere una lira, conservo un ricordo di mia nonna, svuoto l’armadio delle cose inutili e lo riempio di cose portabili.
Certo ci va un po’ di lavoro, che “fare e distare è tutto lavorare”, ma ne vale la pena.
Per la cronaca: queste magliette hanno circa 20 anni, sono state maltrattate in lavatrice, ma il filo è ancora come nuovo.

Annunci

Un pensiero su “To frog = disfare.

  1. Pingback: Se non va non va, c’è ben poco da fare. | Mondo cipino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...