Mi sono fatta la queue.

Queue = fila, coda.

La queue su Ravelry è un elenco di progetti che si desidera fare, presi ovviamente dai pattern (=schemi) disponibili nel network, ordinati per priorità e collegati al filato in stash che si vuole utilizzare.

Niente di meglio per tenere ordine nei desideri maglieschi e rendersi conto quando si sta esagerando (volendo).

Conosco persone con 200 progetti in queue. Che non riescono a finirne nemmeno un decimo senza averne aggiunti altri 100. Ovvio che se gestita così non aiuta molto. Ma se ci si mette solo quello che veramente si ha intenzione di fare, considerando anche gli altri progetti, i materiali ed il tempo a disposizione, è tutto un altro discorso.

Io ora ho 7 progetti in queue, che sommati ai 3 wips (=Work In Progress = lavori in corso) sui ferri mi terranno occupata fino *almeno* alla prossima primavera.

Per la maggior parte ho anche già il filato.

Direi che per un bel po’ sono a posto 😀

Magari prima o poi riuscirò anche a fare un post su come si crea la queue su ravelry, nel frattempo vi dico la mia:

– 1 Gardis di Valentina Cosciani, che sto finendo in cotone e che voglio ripetere con l’alpaca Drops che avevo comprato per errore per un altro progetto (mi ero fidata della tensione indicata in fascetta ma poi lavorata a quella tensione lì viene una rete e non mi piace)

– 2 maglione per l’Amato Bene, KAL ormai abbandonato dalle altre che hanno finito da mesi, mentre io devo ancora iniziare, perchè prima doveva arrivare il filo, poi dovevo finire un test, poi è arrivato il caldo, … insomma, ho rimandato ai prossimi freschi, da fare con i gomitoloni da 400g (quanto sono belli così enormi!) di Hayfield Bonus Aran

– 3, 4, 5 e 6 calzini. 4 pattern diversi per vedere diverse costruzioni, tutti toe-up per sfruttare il filo fino all’ultimo centimetro. E con questi consumiamo i vari colori di Drops Fabel (tex-mex, red chili, moulinè grigio, moulinè beige) comprati in un moto di impulsività quando erano in offerta.

– 7 maglione superlavorato per il fratello grande, che me l’ha chiesto solo l’inverno scorso. Per lui devo trovare sia il pattern che il filato, ma intanto l’ho messo come promemoria con un pattern che mi piace.

 

Annunci

Un pensiero su “Mi sono fatta la queue.

  1. Pingback: Borsa portalavoro in progress | Mondo cipino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...