Finalmente qualcosa di carino anche al mercato del lunedì!

Da tantissimi anni cerco di comprare il possibile al mercato settimanale, un po’ per comprare locale, un po’ per far girare l’economia in loco, un po’ per spendere meno.

Purtroppo non c’è mai stata grande scelta di filati perchè la richiesta è quella standard “della nonna”, senza troppa attenzione alla composizione, basta che sia carino, non si rovini troppo lavandolo e, soprattutto, costi poco. Molto poco.

Quindi dimentichiamoci per principio i filati pregiati.

Ma proprio non ci pensate nemmeno lontanamente.

E nemmeno cose strane come alpaca, cammello, shetland, lama.

Non sanno nemmeno cosa siano.

Anche come attrezzature è cara grazia se hanno qualche circolare fisso: i plasticoni orrendi col cavo rigidissimo che rende più difficile lavorare. Tipo che se parli di circolari componibili ti senti rispondere “ho un circolare col cavo rotto, puoi provare quello se ti va bene?”

Quindi fino ad oggi ci prendevo giusto qualche filato da poca pretesa, o il cotone che è sempre cotone e anche in rete non è che ci sia molta scelta.

Ma oggi, signore mie, mi sono regalata 15 minuti per guardarmi bene le uniche due bancarelle di filati di tutto il mercato. E 15 minuti non mi sono bastati *_*

Ecco il bottino:

IMG-20141027-WA0001

 

Una delle due è la bancarella storica, da cui comprava anche mia nonna (pace all’anima sua) 30 anni fa e forse anche più. Qui ci trovo filati “basic” monocromatici in cotone o mistolana, in un paio di misure, forse 3 per la lana, ed il sintetico o misto-sintetico. Quando stamattina gli ho chiesto filato per calzini è sbiancato. Allora, mossa a pietà, gli ho detto che cercavo mistolana da lavorare coi ferri 2,5 e mi ha detto di avere qualcosa, ma era già sul fondo del furgone sormontata da quintali di sacchi di altre cose (ad evidenza del fatto di non essere molto richiesta, visto che è stata la prima ad essere messa via, sempre che sia mai scesa dal furgone). Quindi tornerò nei prossimi lunedì in orari più umani invece che alla chiusura per vedere se posso portarmi via qualcosa a 1,80€ al gomitolo da 50g, 70% lana 30% sintetico, perfetta per fare i calzini e meno costosa persino della Drops.

Oggi da lui ho comprato due gomitoli per fare calze per me

2014-10-27 13.46.04

 

L’altra bancarella invece è gestita da una signora più giovane e più “modaiola”, difficile trovarci matasse senza fascetta, ma facile trovare filati carini a vedersi, anche se poi la composizione è tutta da valutare. Da lei mi sono lasciata tentare molto di più. Colpa dei colori.

Anzitutto un mistolana per fare nuovi cappelli e sciarpe coloratissimi ai bimbi, che vogliono tutti i colori dell’arcobaleno

2014-10-27 13.48.45

 

Poi una merino extrafine rossa che vendeva a 1€ il gomitolo. Peccato ne fossero rimasti solo 3.

2014-10-27 13.48.20

 

Ed altri gomitoli di 100% lana che mi hanno fatto innamorare per i colori

2014-10-27 13.47.23

 

2014-10-27 13.46.34

 

 

Ma su quel banco ci sono rimasti tantissimi gomitoli su cui ho lasciato gli occhi… devo sbrigarmi ad usare questi così poi potrò comprarne altri 😀

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...