Qualche informazione

Chi sono.

Sono una donna, una mamma, una compagna, una figlia, una lavoratrice (sia in casa che in ufficio), una creativa.

.

.

La teoria del “più o meno”.

Potrei perdere ore, giorni, mesi, anni a ragionare sul concetto di perfezione senza giungere ad una conclusione universalmente valida.

Quello che è perfetto per me potrebbe non esserlo per altri, e viceversa quello che per gli altri rappresenta l’apoteosi della perfezione potrebbe sembrare un mucchio di spazzatura a me.

E allora, alla veneranda età di 32 anni, con due figli da crescere e una psiche che mi sa che l’aveva capita solo la mia Compagna di Banco del liceo quando diceva che “anche Freud rinuncerebbe a capirti”, sono giunta alla conclusione che per me sarebbe perfetto riuscire ad accettarmi con i miei limiti e che un obiettivo raggiunto “più o meno” è molto meglio di un obiettivo irrimediabilmente mancato perchè mi sono persa o consumata per strada nella ricerca della perfezione che non esiste.

E così è stato, più o meno. 😉

.

.

Sogni e progetti.

Sogno una vita lunga e serena per tutta la mia famiglia, ma soprattutto per i miei figli.

Sogno una casa in campagna con tante stanze luminose e tanto spazio fuori per giocare e coltivare qualche pianta e magari far vivere bene anche qualche animaletto.

Sogno un lavoro che mi faccia vivere, invece di togliermi la possibilità di farlo privandomi della maggior parte del tempo che ho a disposizione.

Sogno che molte altre persone possano sognare come me, che magari alla fine qualcosa di buono ne esce.

Progetto vestiti ed arredi per la casa e cose utili realizzate da me, con qualsiasi tecnica, dall’uncinetto alla macchina per cucire, passando per chiodi e martello.

Progetto un blog in cui poter raccogliere tanto materiale utile a tante persone.

Progetto una casa meno caotica possibile in cui poter vivere, cucinare e giocare con i miei figli prima che sia troppo tardi.

.

.

Questione di scelte.

…Ho scelto come vivere. Forse.

Un bel giorno ho preso in mano la mia vita, l’ho guardata e non mi è piaciuta.

Allora ho iniziato a pensare, e pensare, e ragionare, e progettare, e provare, e sbattere in muso contro gli insuccessi.

Dopo quasi 20 anni forse sono giunta ad un paio di conclusioni:

1 – la perfezione non esiste, o almeno non in senso assoluto, che quello che per me potrebbe essere perfetto potrebbe invece essere uno schifo per altri;

2 – idee e gusti cambiano col tempo, con le esperienze, con gli eventi e cambiare è giusto e necessario.

E quindi ho scelto di vivere così, in continua evoluzione.

.

…Ho scelto di evitare gli estremismi, per quanto mi sarà possibile.

Da ragazza pensavo che tutto fosse o bianco o nero.

Stupida.

O forse ingenua, visto che poi crescendo ho capito che ci sono anche un’infinità di colori e miliardi di sfumature.

E poi il bianco non è bianco e basta, c’è il bianco latte, il bianco panna, il bianco neve, … e di tutti i miliardi di colori possibili ci possono essere infinite sfumature di chiaro/scuro, infinite variazioni di trasparenza, innumerevoli possibilità di lucentezza (lucido/opaco).

Alla faccia del bianco e nero.

Questo vale per ogni opposto che mi venga in mente e su cui valga la pena di fermarsi a riflettere: male/bene, giusto/sbagliato, bello/brutto.

E di solito la verità sta nel mezzo, tra un estremo e l’altro, dove c’è un punto di equilibrio fatto in parte di una cosa ed in parte del suo opposto.

4 pensieri su “Qualche informazione

    1. in ogni pagina che trovi cliccando sul link dovresti trovare le istruzioni. io alla fine non le ho più usate perchè le trovo troppo scomode e faccio prima a scrivere a mano su carta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...